Perugia 27/01/2018

La sveglia suona presto stamattina ed annuncia una giornata importante ed inusuale… ci aspetta il Milan e
per un giorno giochiamo tutti a fare professionisti (viaggio in pullman, albergo, arrivo tutti insieme al centro
sportivo Vismara)…Milano ci attende con la sua nebbia, i suoi palazzoni ed i suoi centri commerciali e noi
arriviamo con anticipo per vivere ogni momento di questa giornata 📸 (troppo in anticipo…..le camere
non sono ancora pronte…!) 📸 .
Il viaggio di andata è volato tra un paio di soste e qualche coro….a mostrare che il Don Bosco no, non
teme nessuno, neppure il Milan…La nebbia intanto si dirada e quando riprendiamo il pullman ( dopo il
pranzo in hotel ) 📸 il sole ci aspetta fuori dal cancello di Vismara dove un mezzo busto a strisce rosse e
nere tenta di intimorirci 📸 … ma niente, nessuna paura ….solo ammirazione per una struttura
immensa che oggi ospita un’infinità di partite amichevoli e di campionato.
Si entra….📸 , spogliatoio 📸 , il mister che aggiusta le ultime cose 📸 , riscaldamento 📸
e via si inizia ..📸📸
Le due partite si giocano su campi limitrofi in contemporanea :2009-2010 e 2006 Don Bosco
rispettivamente contro 2010 e 2007 MILAN. 📸📸
Durante i primi tempi non si notano grandi differenze ed il Milan vince di misura su entrambi i campi;
secondo e terzo tempo meglio il Milan 2010; quarto ed ultimo tempo molto equilibrato finito 1-1 (per la
precisione il Milan trova il pareggio un istante prima del triplice fischio). I 2006 di Mr Tinaglia intanto, dopo
un buonissimo primo tempo si confermano nel secondo perdendo ugualmente di misura; complice un calo
fisico , il terzo tempo se lo aggiudica facilmente il Milan ; quarto tempo molto equilibrato con un palo e
molte occasioni da una parte e dall’altra con i portieri delle due squadre che prendono la scena..al triplice
fischio i complimenti del mister rossonero a sancire un’ottima prestazione dei baby giallorossi..
Si rientra negli spogliatoi con l’orgoglio di chi ha saputo onorare l’impegno e con la gioia di averlo vissuto..
La stanchezza comincia a farsi sentire e la tensione inizia a scemare lasciando strada alla spossatezza….il
giro in centro ( ad omaggiare la “Madunina”) rimandato a domani; si rientra in hotel per un po’ di relax e
per la cena….a letto presto ad imprimere nella mente le immagini della giornata!

DOMENICA 28

La nebbia è tornata fitta e Milano ci porge il suo buongiorno più scontato 📸…colazione abbondante
ed omaggio dovuto alla città, con visita alla galleria 📸 e al duomo 📸; ritorno al Castello
Sforzesco e partenza per casa.

LUNEDI 29

Arriva un messaggio da un genitore che ha vissuto con noi l’esperienza : “ grazie Mister e DB per la bella
esperienza che penso i bimbi ricorderanno per sempre e per l’esempio ed i sani valori che sapete
trasmettere loro dentro e soprattutto fuori del campo. Siamo in buone mani …e nelle scuole calcio
contemporanee non è purtroppo sempre scontato…anzi. Grazie ancora 
Questo ci riempie di orgoglio e ci regala grande motivazione a proseguire con il nostro lavoro.
Alla prossima!!