Marco Materazzi firma le magliette dei partecipanti al progetto.